Partecipa!

Eleonora Sacco

Eleonora Sacco

First reaction: shock

H: 12:30

First reaction: shock ovvero Come ho usato lo shock culturale per stimolare la curiosità

Cosa succede quando entri in contatto con qualcosa di nuovo che non conosci? In First reaction: shock  Eleonora ci racconta come la sensazione di stupore e smarrimento di uno shock (culturale vero e proprio, o solo riferito alla scoperta di un universo nuovo non conosciuto), abbia, in fondo, guidato tutto ciò che ha fatto, dai diciott’anni in poi: viaggiare, imparare, aprire un blog, creare un podcast, ideare progetti come i Poputchik.
“Il senso è vicino ma non identico a quello dell’uscire dalla propria zona di comfort: si tratta più di rendersi conto di tutto quello che non si conosce”. Una sfida personale e mentale ad accettare che non si sa proprio niente e che bisogna rimboccarsi le maniche, approcciando a quello che ci capita con occhi nuovi e da angolature diverse.
Vi sembra banale? Ascoltate e vedrete!

BIO:

Eleonora Sacco, viaggiatrice, autrice e podcaster, dal 2015 scrive su painderoute.it, che oggi è l'origine di tutti i progetti su cui lavora.
"Dopo un Erasmus a Mosca ho capito che non potevo più tornare indietro. Così sono finita sulla Transiberiana, sull'isola di Sachalin, in Caucaso, nel Pamir e in posti che più sono impronunciabili meglio è. Ho una laurea magistrale in Linguistica e sono ossessionata da lingue, alfabeti assurdi, tisane e intrugli, montagne e canto polifonico. Sogno della vita: diventare una babuška sovietica (scherzo, eh)".